BANDO PUBBLICO DI SELEZIONE PER IL CONFERIMENTO DI INCARICHI DI RILEVATORE CENSUARIO IN OCCASIONE DEL CENSIMENTO PERMANENTE DELLA POPOLAZIONE 2018

  • Pubblicato: Martedì, 05 Giugno 2018 15:44
  • Scritto da Super User
  • Visite: 2176

È INDETTA UNA SELEZIONE PER L’ATTRIBUZIONE DEGLI INCARICHI DI RILEVATORE CENSUARIO IN OCCASIONE DEL CENSIMENTO PERMANENTE DELLA POPOLAZIONE 2018. CHE SI SVOLGERÀ NEL PERIODO OTTOBRE - DICEMBRE 2018.

Le persone interessate a svolgere l’incarico di cui sopra per il Censimento Permanente della Popolazione per l’anno 2018, possono presentare domanda per partecipare alla selezione per la formazione della graduatoria dei rilevatori che avverrà per soli titoli.

I rilevatori saranno nominati entro il 30 giugno 2018 e le attività di rilevazione e di registrazione si svolgeranno nei mesi di ottobre, novembre e dicembre 2018, salvo eventuali diverse disposizioni da parte dell’ISTAT.

Visualizza Bando

Leggi tutto...

AVVISO PUBBLICO DOPO DI NOI

  • Pubblicato: Lunedì, 28 Maggio 2018 17:11
  • Scritto da Super User
  • Visite: 1273

Il Sindaco Arch. Gianfranco Ramundo e l’Assessore Filomena Anastasio con delega alle Politiche Sociali rendono noto che è disponibile l’istanza per usufruire del Fondo per l’assistenza alle persone con disabilità grave istituito dalla legge 112/2016, nota come legge sul Dopo di Noi.

Pertanto, chiunque sia in possesso delle condizioni previste dall’avviso pubblico per l’assegnazione delle risorse a favore di persone con disabilità grave prive del sostegno familiare - Dopo di Noi - L.n.112/2016 – annualità 2016 ( certificazione di disabilità grave ex art.3, comma 3, legge n.104/1992 accertata secondo le modalità indicate dall’art.4 della stessa legge, residenza in uno dei Comuni dell’ATO Paola/Cetraro, età compresa tra 18 e 64 anni, mancanza del sostegno familiare in quanto privo di entrambi i genitori o perché i genitori non sono in grado di fornire l’adeguato sostegno genitoriale) può presentare istanza di valutazione per ottenere:

  • Voucher per percorsi di accompagnamento all’autonomia e per una migliore gestione della vita quotidiana (allegato 1);
  • Contributo mensile fino a €350,00 per unità abitativa a sostegno del canone di locazione e contributo annuale fino ad un massimo di €600,00 per unità abitativa a sostegno delle spese condominiali (allegato 2);
  • Voucher per sostenere la residenzialità in gruppo appartamento con Ente Gestore, contributo per sostenere la residenzialità autogestita da persone con disabilità grave e buono mensile per sostenere le esperienze di housing /cohousing (allegato 3);
  • Contributo per interventi di ristrutturazione dell’abitazione (allegato 4);
  • Contributo giornaliero (massimo per 60 giorni) per sostenere il costo della retta assistenziale presso alcune strutture come comunità alloggio, comunità socio- sanitarie, residenze sanitarie per disabili, etc. in caso di ricovero di pronto intervento (allegato n.5).

Infatti, lo scopo della legge sul “Dopo di Noi” è quello di fare raggiungere alle persone affette da disabilità grave e prive del sostegno familiare la piena inclusione sociale e l’autonomia anche attraverso:

  • voucher da destinare ad assistenti che loro stesse sceglieranno e che le aiuteranno nello svolgimento di azioni tipiche quotidiane come la visita presso il proprio medico, l’accesso a uffici pubblici per il disbrigo di pratiche, etc. (allegato 1)
  • contributi economici per le loro spese di locazione e per quelle condominiali (allegato 2);
  • sostegni economici alla domiciliarità in abitazioni o gruppi-appartamento che riproducano le condizioni abitative e relazionali della casa (allegato 3),
  • un contributo economico per interventi strutturali da effettuare nella loro abitazione o nel gruppo appartamento o soluzione abitativa di cohousing/housing in cui vivono (allegato 4);
  • un sostegno economico per la loro eventuale permanenza temporanea in una soluzione abitativa extrafamiliare (comunità alloggio, comunità socio- sanitarie, residenze sanitarie per disabili, etc) a causa del verificarsi di situazioni di emergenza (allegato 5).

Per tutto quanto qui non specificato si rimanda all’avviso pubblico per l’assegnazione delle risorse a favore di persone con disabilità grave prive del sostegno familiare - Dopo di Noi - L.n.112/2016. Annualità 2016 pubblicato.

Avviso pubblico DOPO DI NOI PROT. 10462 Comune di Paola

Allegato 1

Allegato 2

Allegato 3

Allegato 4

Allegato 5

Istanza di valutazione

Leggi tutto...

PREMIO LETTERARIO PIETRO DE SETA 2° EDIZIONE

  • Pubblicato: Martedì, 22 Maggio 2018 11:31
  • Scritto da Super User
  • Visite: 1024

In armonia con i suoi fini istituzionali allo scopo di contribuire alla valorizzazione della figura e delle opere dello storico e poeta Pietro De Seta, il Comune di Fuscaldo — Assessorato alla Cultura Indice La Seconda Edizione del Premio Letterario “Pietro De Seta” sulla base delle seguenti norme concorsuali

  1. Il Concorso è rivolto agli alunni delle terze classi della Scuola Secondaria di Primo Grado di Fuscaldo, quarte e quinte classi degli Istituti Superiori presenti a Fuscaldo ai Licei e agli Istituti Tecnici e Professionali di tutto il territorio nazionale.
  2. Saranno ammessi all’esame della Giuria saggi per le Scuole Superiori ed elaborati visivi per la Scuola Secondaria. Il Tema della II Edizione è: “Il legame di Pietro De Seta con Fuscaldo attraverso i suoi scritti
  3. Gli elaborati dovranno essere consegnati a mano o spediti per Posta inviati con Raccomandata A/R o via pec all’indirizzo: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.; in entrambi i casi dovranno pervenire entro il IO Giugno 2018 al seguente indirizzo: Comune di Fuscaldo, Ufficio Affari Generali-Settore Cultura, Via Domenico Sansoni, 21 - 87024 Fuscaldo (CS) - Tel. 0982/859862. La busta contenente Pelaborato dovrà riportare la dicitura “Premio Letterario Pietro De Seta II Edizione”......

Visualizza bando

Leggi tutto...

BANDO PER L’ATTUAZIONE DELLA LEGGE 10.03.2000, N.62 ASSEGNAZIONE DI CONTRIBUTI (BORSE DI STUDIO) A SOSTEGNO DELLA SPESA DELLE FAMIGLIE PER L’ISTRUZIONE PER L’ANNO SCOLASTICO 2017/2018.

  • Pubblicato: Giovedì, 08 Marzo 2018 16:36
  • Scritto da Super User
  • Visite: 1588

Possono presentare richiesta per l’accesso al beneficio dell’assegnazione del Contributo (borsa di studio), a sostegno delle spese sostenute per l’istruzione degli alunni calabresi, iscritti e frequentanti scuole statali e paritarie, nell’adempimento dell’obbligo scolastico (Scuole Primarie e scuole secondarie di I grado) e nella frequenza delle scuole secondarie di II grado, aventi sede in Calabria, i quali appartengono a famiglie la cui situazione economica equivalente (ISEE) è di € 10.633,00 (limite di reddito ISEE fissato per l’ammissibilità della domanda) per qualsiasi composizione di nucleo familiare (Dlg 109/98).

Il contributo si assegna ai richiedenti rientranti nella graduatoria e solo in base al reddito ISEE del nucleo familiare e non per merito scolastico dello studente.

L’Attestazione ISEE, in corso di validità, è rilasciata dall’INPS o da un CAF (Centro di Assistenza Fiscale) autorizzato

Il richiedente dichiara altresì di avere conoscenza che, nel caso di corresponsione dei benefici, si potrà applicare l’art. 4, comma 2, del D.Lgs. 31 marzo 1998 n. 109, in materia di controllo della veridicità delle informazioni fornite.

Visualizza bando Completo

Modello A

Modello B

Leggi tutto...

Contatti

  • Palazzo Comunale
  • Via D. Sansone 87024
  • Fuscaldo - Cosenza
  • Tel. +39 0982 859863
  • Fax +39 0982 89592